Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: atteggiamento? La classifica dove si sente grande squadra

Reggina: atteggiamento? La classifica dove si sente grande squadra

E’ una Reggina che, nelle prime undici partite, ha dimostrato tutte le sue difficoltà, compresi i troppi timori reverenziali nell’affrontare alcune partite.

A colpire è stato un atteggiamento della squadra fin troppo arrendevole e l’incapacità di rispondere alle difficoltà.

Come se al gruppo al momento mancasse convinzione o, per qualcuno, se ci fosse troppa indolenza.

C’è, però. una classifica che, forse, la dice lunga sul fatto che la squadra non è predisposta a “picchiare”‘.

Tralasciando la Viterbese che ha giocato troppe poche partite, ad oggi la Reggina è una delle squadre più “corrette” del campionato.

Un dato che può essere salutata con soddisfazione se sei una squadra di prima fascia, un po’ meno se hai avuto un rendimento zoppicante.

Secondo la classifica Fair Play, stilata da tranfermarkt, la Reggina che in 11 partite ha avuto solo 19 gialli e un rosso (diretto)  diretto ha avuto meno più sanzioni soltanto di Juve Stabia, Monopoli, Catania e Trapani.

Tutte squadre d’alta classifica che, evidentemente, avrebbero meno bisogno di “picchiare” nei limiti della sportività.