Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Sognava Kallon, la Reggina ed il Granillo, ora la sfida di nuovo, dopo averla già battuta

Sognava Kallon, la Reggina ed il Granillo, ora la sfida di nuovo, dopo averla già battuta

Rende – Reggina si  gioca lunedì sera e gli amaranto sono pronti ad affrontare una squadra molto insidiosa che, fino al momento, occupa le zone altissime della classifica, frutto di sei vittorie e tre pareggi.

Gioca con la difesa a tre, mentre a fare la differenza nell’economia delle zone avanzate è la posizione di Mohammed Laaribi.   Trequartista, interno, esterno d’attacco.   Dal 3-5-2, al 3-4-2-1 al 3-4-3: lui c’è sempre e fa da ago della bilancia.

I più attenti ricorderanno come in occasione di uno storico Roccella – Asd Reggio Calabbria (Reggina in pectore) finito 3-1 giganteggiò il ragazzo marocchino, reggino della fascia jonica d’adozione

“Indossare da bambino la maglia di Kallon e da grande giocarci contro, era una di quelle cose che non pensavo potessero accadere. Emozioni!”.  Nel 2015 (leggi qui) postava questo, oggi è un giocatore affermato del campionato di Serie C ed è un pilastro del Rende che sta facendo cose straordinarie in terza serie.

Classe 1993, 40 presenze e tre reti tra i Pro, una delle quali in uno storico 3-0 con cui i biancorossi si sono imposti al Granillo nella passata stagione.

Il bambino che sognava con la maglia di Kallon vuole ripetersi.

E magari fare un altro post come quello che fece dopo il gol segnato in quello che era lo stadio dei suoi idoli:

Un sogno! Un emozione! Una corsa sfrenata con una gioia pazzesca. ❤️️
Contro la squadra che tifavi da bambino. Nello stadio in cui andavi ad ammirare i giocatori.
Sotto quella Curva che ti faceva saltare con i loro cori.
Questo gol lo dedico alla mia famiglia,alla mia squadra che mi insegna tanto e alle persone che fanno parte del mio quotidiano.
Reggina – Rende 0 – 3
#IlCalcioÈDiChiLoAma
#AllaRicercaDiUnSogno
Pensano sia un semplice sport,ma se non fosse per questo sport chissà dove sarei. Grazie a lui mi trovo a vivere un sogno!