Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cassano provoca Icardi: ‘Prova a giocare contro la Reggina…’

Cassano provoca Icardi: ‘Prova a giocare contro la Reggina…’

Antonio Cassano, da tempo, racconta come la Serie A nel tempo abbia subito un certo scadimento, soprattutto a livello tecnico.

Nel corso di una sua intervista al “Secolo XIX” Fantantonio dà spazio ad una provocazione per Mauro Icardi, probabilmente sottolineando il fatto che oggi la sua vita di bomber è semplificata da un campionato che non è quello di una volta.

Il paragone parte parlando dei suoi esordi e di un squadra “piccola”, ma molto più forte di quelle attuali.  Un metodo per dare il metro di quanto fosse più complicato il campionato rispetto ad allora.

Cassano cita la Reggina e non perchè è barese, dunque gemellato con i colori amaranto.

“Quando  – racconta – io ho esordito tra i professionisti, nel 1999, c’era la Reggina che lottava per non retrocedere e aveva giocatori come Pirlo, Cozza e Baronio. A quel tempo c’erano numeri dieci come Baggio, Totti, Del Piero, io, e tanti bravi difensori. Allora io mi chiedo, ma se Icardi fosse stato nell’Inter di Ronaldo e Vieri, avrebbe giocato?”.

Quelli erano anni in cui la squadra amaranto faceva paure alle grandi per qualità tecnica, ma anche e soprattutto perchè al Granillo c’era un muro di trentamila persone pronto a difendere il territorio.