Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: la scatola non è più chiusa, ma il prezzo più alto: accadrà qualcosa?

Reggina: la scatola non è più chiusa, ma il prezzo più alto: accadrà qualcosa?

Fare gli abbonamenti a scatola chiusura rappresenta un atto di fede che i tifosi non faticano ad esercitare.  Non tutti, a dire il vero, considerando che molti preferiscono sapere che tipo di progetto una squadra intende mettere in campo.

La Reggina, ad esempio, al momento non ha raggiunto i 1500 abbonamenti (dati non ufficiali).   L’anno scorso, con credenziali decisamente peggiori di quelle attuali, il popolo amaranto rispose con più di 2200 tessere.

La campagna abbonamenti (qui i dettagli) è rimasta  aperta fino 31 luglio con prezzi leggermente superiori a quelli della prima fase.  Bisognerà adesso aspettare il 20 agosto affinché si apra una terza fase in cui le tariffe lieviteranno ulteriormente.

Chi fa l’abbonamento adesso non lo fa più a scatola chiusa, ma attraverso una valutazione che nasce dall’aver constatato che, per la prima volta negli ultimi anni, esiste un progetto fatto di contatti pluriennali, di calciatori che sono patrimonio della società e strategie di mercato che suggeriscono un’ulteriore iniezione di qualità e innalzamento dell’ambizione.

Basterà a convincere coloro che non hanno ancora rinnovato?  Ai posteri l’ardua sentenza.