Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Savoldi a gamba tesa sulla Reggina: ‘Forse non è più l’originale’

Savoldi a gamba tesa sulla Reggina: ‘Forse non è più l’originale’

Ad un certo punto sembrava che Gianluca Savoldi potesse fare parte del nuovo corso della Reggina. Diversi rumors estivi raccontavano che l’ex centravanti fosse candidato a far parte dell’organigramma, in virtù dei buoni rapporti con il ds Taibi.

Qualcosa, però, non deve essere andato per il verso giusto, tenuto conto che solo qualche settimana dopo con un post su Facebook Savoldi sottolineò che sarebbe tornato a far parte della società amaranto solo quando ci sarebbero state le condizioni.   Nessuno saprà mai a cosa facesse riferimento, se ad una mancata chiamata oppure ad una proposta in un ruolo che riteneva soddisfacente.

Nel frattempo, però, attraverso il suo editoriale su Tuttoc.com non le manda a dire all’attuale società e non è la prima volta.   Il passaggio viene inserito in un contesto in cui si parla dell’inopportunità, a suo parere,  di inserire le squadre B in Serie C.

“Continuo a chiedermi – rivela .  come si possano accostare realtà come la Juventus con altre come la mia adorata Reggina (forse non è più la originale) che ad oggi non sa nemmeno dove si allenerà una volta finito il ritiro precampionato e si ritrova un terreno di gioco meno curato della Savana, con veri e propri arbusti che sono cresciuti tra i pali del mitico “Granillo”.