Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: decine di nomi, ma il piano di Taibi resta chiaro

Reggina: decine di nomi, ma il piano di Taibi resta chiaro

Non sarà sfuggito ai tifosi amaranto quanti nomi, negli ultimi giorni, sono accostati alla Reggina. Ad anticiparlo era stato Massimo Taibi.  Aveva detto che per chiudere venti operazioni sarebbe stato necessario contattare e confrontarsi con almeno cento giocatori.

Oggi, però, che il mosaico inizia a prendere forma ci si rende conto che resta chiaro, però, il disegno del’undici titolare del direttore sportivo.

La Reggina, al di là del’aspetto tecnico, ha bisogno di almeno quattro-cinque under sempre in campo in grado di giocare sempre titolari, con possibilità che qualche altro dalla panchina scalzi un over per meriti tecnici (Ciavattini, ad esempio).

In porta ci sarà un under, i due terzini seguiranno la stessa logica così come almeno uno dei centrocampisti e degli esterni d’attacco.

Il loro  minutaggio rappresenterà un essenziale forma di guadagno per le casse societarie.