Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Il calcio piange Neri, per lui un importante passato alla Reggina

Il calcio piange Neri, per lui un importante passato alla Reggina

Emiliano di Bomporto, Olmes Neri ha legato la sua vita nel mondo del calcio, tra le altre squadre della sua carriera da giocatore e allenatore, alla Reggina.

In amaranto ci ha giocato dal 1964 al 1967 disputano sessantanove partite e realizando una rete.

Era stato uno dei protagonitsi della squadra di Granillo e Maestrelli che, per la prima volta del calcio reggino, vinceva il campionato di Serie C e si afficciava in B.

Da allenatore, invece, aveva iniziato sempre a Reggio guidando la Primavera nella stagione 71-72, prima di essere chiamato a guidare la prima squadra in due occasioni: nel ’72 e nel ’74.

In Calabria ha giocato anche a Siderno (68-69, in chiusura di carriera) ed ha allenato la Vibonese nel 76-77.

Neri era nato nel 1932.