Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Bianchi si o Bianchi no? Per la Reggina c’è già una certezza

Bianchi si o Bianchi no? Per la Reggina c’è già una certezza

Rolando Bianchi di nuovo in amaranto è un ipotesi suggestiva che sta suscitando l’attenzione persino dei media nazionali.

L’eco di quell’impresa con Mazzarri in panchina non si è mai esaurita.

L’interesse ormai conclamato per l’attaccante mette in mostra quello che è un concetto abbastanza chiaro nelle idee di Massimo Taibi: la Reggina vuole un attaccante forte.

Una pretesa di questo genere è un po’ come scoprire l’acqua calda, ma c’è generalmente una certa di stanza tra il volere ed il poter fare: le possibilità economiche.

Bene, la Reggina destinerà  un buon quantitativo del budget per acquistare una prima punta di livello.

Serve un uomo da doppia cifra, magari con buona esperienza in C o con un pedigree di categoria superiore come Bianchi.

Poche ore e si saprà se davvero l’idea di riproporre il numero nove in amaranto a distanza di undici anni si concretizzerà. Se così non dovesse essere Taibi andrà a caccia di un attaccante importante.