Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / ‘Stadio Granillo, apri il cancello’ ma non per la Reggina, domenica con invasione rossoblu sullo Stretto

‘Stadio Granillo, apri il cancello’ ma non per la Reggina, domenica con invasione rossoblu sullo Stretto

Il campionato della Reggina è finito con una salvezza ottenuta in tranquillità. Sarà però una domenica a porte aperte per lo stadio Oreste Granillo.

L’impianto di Viale Galileo Galilei ospiterà lo spareggio di Serie D tra la Vibonese ed il Troina.

E’ una sfida in campo neutro e gara secca, ma domani i calabresi giocheranno in casa.

Sono attesi dodici pullman pronti a partire da Vibo Valentia e decine di macchine sin dalla prima mattina coloreranno Reggio Calabria, per una volta, di rossoblu.

Difficile quantificare quanti tifosi saranno presenti sullo spalto, ma la squadra di Nevio Orlandi giocherà si sentirà come al ‘Razza’

Lo farà anche il tecnico, reggino d’adozione, che nel suo stadio per antonomasia proverà a coronare l’incredibile rincorsa fatta con la squadra del presidente Caffo.

Sui gradoni dello stadio dovrebbe essere tangibile anche la presenza di sostenitori reggini, tifoseria amica di quella della Vibonese.

A mettere i bastoni tra le ruote a chi vive sullo Stretto il fatto che in città sono disponibili soltanto i biglietti di Tribuna Ovest.

La curva sud sarà riservata ai tifosi della Vibonese, la nord a quelli del Troina.

Divisa, invece, la tribuna coperta.