Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Maurizi può stoppare le critiche? Non sarà facile, ma secondo i numeri si

Reggina – Maurizi può stoppare le critiche? Non sarà facile, ma secondo i numeri si

Si fatica a ricordare un allenatore che, in epoche recenti, abbia avuto lo stesso poco gradimento sulla panchina amaranto.  Non che Karel Zeman o Francesco Cozza siano stati immuni da critiche, ma il malcontento emerso per l’operato del tecnico di Colleferro è tangibile ed evidente in ampie frange del tifo.

Lo si capisce da ciò che viene urlato dagli spalti, da qualche coro spontaneo che nasce in maniera inspiegabile.  Maurizi, però, forte di un contratto che lo lega alla prossima stagione amaranto, non fa una piega, continua a lavorare e a credere in quello che fa.

Mancano 5 punti per raggiungere una quota che dovrebbe valere la salvezza virtuale, 8 per quella che oggi sarebbe certezza aritmetica di non disputare i play out.

E proprio arrivare a quota 41 significherebbe eguagliare la stessa media punti avuta da Karel Zeman nella scorsa stagione.

Lo scorso anno il figlio del boemo ha chiuso la stagione a quota 44, ma le gare da giocare erano 38.

Chiudere questo campionato a 41 punti significherebbe certificare di aver raggiunto lo stesso risultato, ma con un budget sensibilmente inferiore.