Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Reggina-Lecce, due bestie nere per gli amaranto: una forse non ci sarà

Verso Reggina-Lecce, due bestie nere per gli amaranto: una forse non ci sarà

Il Lecce è ricco di calciatori che rappresentano un lusso per la categoria, alcuni dei quali sembrano davvero avere un conto aperto con la Reggina.

Sono due attaccanti e spesso e volentieri hanno fatto male agli amaranto.

Uno è calabrese di Crotone. Si chiama Torromino e attualmente sta lavorando a parte a causa di una tendinite. Non è ancora dato sapere se Liverani lo recupererà, ma ci spera.

Il trend del calciatore contro la Reggina può essere di buon auspicio: quattro partite giocate con tre vittorie, un pareggio e due gol.

Non è calabrese, ma si è consacrato a Vibo Andrea Saraniti.  Il centravanti, senza voler considerare l’anno di Serie D del Reggio Calabria dove tra l’altro fece gol, ha affrontato tre volte la formazione dello Stretto segnando due e conquistando una vittoria e due pareggi con le maglie di Vibonese e Virtus Francavilla.

Nell’unica gara in cui è rimasto a secco è entrato a gara in corso dopo un lungo infortunio e ha colpito una traversa clamorosa da trenta metri.