Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: quel rinnovo che non arriva ed il posto da titolare perduto
Roberto Marino in azione con la maglia della Reggina ( Stagione 2017-2018 - Ph- Aldo Fiorenza)

Reggina: quel rinnovo che non arriva ed il posto da titolare perduto

Roberto Marino è probabilmente il miglior colpo di mercato della Reggina 2017-2018.   Il motivo: è arrivato a parametro zero dalla Sicula Leonzio e costituisce un patrimonio per la società.

Per larghi tratti del torneo è stato uno dei migliori e Reggio Calabria ha scoperto nell’ex Catania un centrocampista dinamico, completo, abile negli inserimenti e dotato di un buon tiro.

Da due partite, però, è finito in panchina.  Non gli manca certo la capacità di entrare a gara in corso e garantire un cambio di passo alla squadra, ma il dato di fatto è che il classe ’98 per il momento potrebbe essere finito nelle gerarchie di Agenore Maurizi.

Merito di una rosa di mediani che con il ripescaggio di Mezavilla e l’innesto di La Camera comincia da essere molto ampia.

Contro il Lecce un’eventuale nuova esclusione potrebbe determinare che davvero negli ultimi tempi l’allenatore lo “veda” meno che in passato.

Il calciatore, tra l’altro, non ha ancora rinnovato il contratto e nella prossima estate c’è il rischio di trovarsi nella medesima situazione in cui ci si è trovati con Porcino e De Francesco.