Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: si riprende a lavorare, all’orizzonte un Lecce arrabbiato

Reggina: si riprende a lavorare, all’orizzonte un Lecce arrabbiato

La Reggina, dopo tre giorni di riposo, torna  a lavorare lasciandosi alle spalle i tre giorni di riposo coincisi con la Pasqua ed il turno in cui gli amaranto sono stati obbligati a guardare gli altri giocare.

All’orizzonte c’è la sfida contro un Lecce che arriverà al Granillo dopo quasi una settimana di ritiro.

I salentini, infatti, hanno rallentato la corsa e, pur essendo ancora in vetta in campionato, non sono più padroni del loro destino.

Se il Catania o il Trapani dovessero vincerle tutte i giallorossi avrebbero al certezza di non mantenere l’attuale primo posto, frutto dell’aver giocato una gara in più.

Agenore Maurizi e i suoi sperano di approfittare di una squadra molto più forte che, però, sullo Stretto potrebbe essere vittima del suo nervosismo e dell’alta posta in palio.