Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Catania, Trapani o Lecce in B? Ecco perchè la Reggina potrebbe avere una preferenza

Catania, Trapani o Lecce in B? Ecco perchè la Reggina potrebbe avere una preferenza

La Reggina, per il momento, si accontenta di fare da spettatrice interessata a quanto accade in vetta.  La realtà degli amaranto è quella di lottare per evitare la retrocessione in Serie D con Paganese e Racing Fondi, dopo che l’ennesima penalizzazione subita dall’Akragas ha reso buono per la salvezza anche un eventuale quarto posto per gli amaranto.

Questa settimana porterà la squadra di Maurizi ad osservare un turno di riposo e poi ad affrontare al Granillo il Lecce in una gara che si annuncia quantomeno proibitiva, contro una squadra che lotta per vincere il campionato.

I salentini hanno quattro punti di vantaggio su Catania e Trapani.  Ma hanno giocato una gara in più e si riposeranno alla terzultima, proprio quando al Cibali si affronteranno rossazzurri e granata.

La Reggina che, può comunque contare sulle proprie forze per salvarsi, potrebbe fare il tifo affinché la lotta si protragga il più possibile.

Il motivo?  Il Lecce dopo aver affrontato il Siracusa, gli amaranto avrà un doppio turno casalingo inframezzato dal turno di riposo.

Al Via del Mare arriveranno  Racing Fondi e Paganese.   Sullo Stretto ovviamente ci si augura che i salentini facciano bottino pieno e, a quel punto,  augurarsi che i pugliesi vadano in B potrebbe essere un auspicio per se stessi.

Certo, prima l’obiettivo sarà fermarli al Granillo.