Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il punto della situazione in basso e i prossimi impegni

Reggina, il punto della situazione in basso e i prossimi impegni

La Reggina contro la Casertana ha ottenuto una vittoria preziosissima.

Con l’Akragas ormai staccatissima ci sono da evitare gli ultimi tre posti.

Quello degli agrigenti porta dritto in Serie C (8 o più punti di distacco dalla quartultima).

Penultimo e terzultimo, invece, valgono lo spareggio doppio per non retrocedere.

La Reggina attualmente ha quattro punti di vantaggio sulla Fidelis Andria (che però ha una partita in meno), 4 sulla Paganese e sei sul Fondi.

Tecnicamente la Reggina potrebbe anche arrivare terzultima, a patto che ampli fino a 8 i punti sul Fondi.

Se così non dovesse essere dovrà mettersi tre squadre sotto.

Gli amaranto sono in vantaggio con tutte le dirette concorrenti negli scontri diretti (Catanzaro, Fidelis Andria, Paganese e Fondi) e a parità di punteggio stanno davanti a tutti.

Già il prossimo turno sarà cruciale: la Paganese va a Catania, la Sicula Leonzio ospita il Fondi e gli amaranto giocheranno in posticipo a Siracusa.

L’auspicio degli amaranto è quello di incrementare il vantaggio.