Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, altra partita complicata e ‘a specchio’: arriva un Monopoli insidioso

Reggina, altra partita complicata e ‘a specchio’: arriva un Monopoli insidioso

La Reggina contro il Monopoli si augura di poter contare sulla spinta della sua gente.
In attesa di capire se Reggio Calabria risponderà all’appello, c’è da fare i conti con una sfida tutt’altro che semplice.
I pugliesi sono una squadra ostica e come praticamente tutte le squadre affrontate nell’ultimo periodo( Cosenza, Trapani e Fidelis Andria) si presenterà al Granillo con un 3-5-2.
Un atteggiamento di gioco piuttosto abbottonato che, com’è noto, non favorisce la proposizione offensiva di una Reggina che fatica contro chi non gli assicura profondità.
Il Monopoli è una squadra che ha dimostrato di valere i quarti medio-alti della classifica e può far leva su attaccanti che sono in grado di spostare gli equilibri.
Nove gol fino ad ora e due assist per Giuseppe Genchi, sette ( e due assist) invece per l’ex Catanzaro Sarao.
E attenzione al centrocampista Sounas (già cinque assist per lui).