Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, occhio a sottovalutare l’avversario: c’è un’altra classifica da leggere

Reggina, occhio a sottovalutare l’avversario: c’è un’altra classifica da leggere

La partita contro la Fidelis Andria che la Reggina giocherà sabato riserva innumerevoli insidie.

Intanto perchè gli amaranto hanno tutto da perdere.
C’è il rischio di sottovalutare un avversario che ha cinque punti in meno degli amaranto, ma che ha tre punti di penalizzazione e una partita in meno.

Potenzialmente, dunque, si tratta di una squadra che vale più della Reggia secondo quanto dice questo campionato.

A Pagani ha vinto con un 5-3-2 molto simile non molto dissimile da quello che la Reggina adotta, sebbene Maurizi ogni tanto sottolinei che la linea difensiva scende al massimo a quattro e non si compone mai a cinque.

Gli uomini di Papagni sono una squadra esperta grazie a calciatori come Piccini ed Abruzzese e molto spesso schierano una squadra che supera un’età media di oltre ventisette anni.

Tanti calciatori che con mestiere potranno dare filo da torcere alla gioventù amaranto.