Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – ‘Reggio Calabria vuole vincere’, a volte basta altro

Reggina – ‘Reggio Calabria vuole vincere’, a volte basta altro

‘Reggio Calabria vuole vincere’ è uno dei cori che, in altre stagioni, rappresentava uno dei più ricorrenti ritornelli dei tifosi.

Da tempo c’è voglia di ambire a palcoscenici che la piazza ritiene di dover meritare, ma è sbagliato credere che la tifoseria guardi solo al risultato.

Hanno fatto il giro del mondo gli applausi arrivati alla Reggina di Colomba,beffata da Cossato a cinque minuti dalla fine nello spareggio per evitare la retrocessione in Serie B nel 2001.

Non era cosa comune in Italia, ma Reggio sentiva di dover far sentire il proprio calore a una squadra che aveva lottato.

Gli stessi applausi arrivarono agli uomini di Atzori che nel 2011 si fermarono ad un passo dalla finale per la promozione con un’altra beffa, targata Rigoni.  Altra delusione cocente, ma quando è il destino a mettersi contro una squadra che i tifosi apprezzano accade che all’aeroporto ci siano tante persone ad applaudire gli sconfitti.

E come dimenticare la squadra a cantare con la curva dopo il 2-6 subito con il Matera nella passata stagione?  Era un episodio fino a quel momento.

E diventa anche normale che la gente fischi i pareggi contro Virtus Francavilla e Racing Fondi e poi applauda la grande prestazione contro il Trapani.

Anche se porta zero punti.