Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, con chi ce l’ha Maurizi nel suo post?

Reggina, con chi ce l’ha Maurizi nel suo post?

La Reggina perde contro il Trapani e lo fa tra gli applausi del suo pubblico che, nel recente passato, non era stato clemente con una squadra troppo propensa ad accontentarsi dei pareggi.

Sulla pagina Facebook dell’allenatore Agenore Maurizi è comparso un post che ha una chiusura che fa discutere

“Sconfitta ingiusta, prestazione globale buona. Abbiamo giocato con quattro ‘98, due ‘97 ed un ‘96: 7 under in campo giocando alla pari con il Trapani. Continuo a dire che le palle inattive sono fondamentali in questa categoria e noi per struttura di squadra le subiamo. Purtroppo spesso si fanno analisi poco profonde e con troppa superficialità. L’aspetto che ho apprezzato di più è l’incoraggiamento della nostra gente, che potrebbe fare la differenza in questo finale di campionato, e la presenza dei ragazzi del settore giovanile in tribuna, nuova anima della Reggina. Io sarò di passaggio, per Voi questa è la Vostra città, amatela e godetevela fino in fondo. Fino a quando sarò qui con professionalità ed amore lotterò per questa città e per questi colori al fine di portare a termine un progetto sportivo fronteggiando chi non ama questi colori: #forzareggina“.

Parole che, in un certo senso, non si capisce a chi siano indirizzate. Se a tifosi troppo critici che soprattutto dalla tribuna non fanno mancare la disapprovazione nei confronti dell’operato della guida tecnica, se alla stampa o se ad altre componenti.

Forse dopo una partita in cui, nonostante la sconfitta, sembrava tornata ad esserci una certa unità non era il caso.