Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: porte girevoli nell’11 titolare, Maurizi pronto a proporre novità

Reggina: porte girevoli nell’11 titolare, Maurizi pronto a proporre novità

La Reggina contro la Virtus Francavilla proverà a fare bottino pieno per legittimare ulteriormente il suo posto in classifica che attualmente la vede fuori dai guai.

I tre punti permetterebbero di guardare con maggiore serenità al derby contro il Cosenza che è anche e soprattutto una sfida ai limiti del proibitivo, considerati i valori in campo delle due squadre.

Agenore Maurizi ha compreso che quanto fatto vedere con i laziali va migliorato sotto il profilo della proposta offensiva.

Non è ad esempio un mistero che, ad esempio, Falou  Samb sia in piena corsa per una maglia da titolare con Sparacello, eventualmente, pronto a fargli posto.

Il senegalese nei pochi minuti in campo ha dimostrato di avere molta voglia di far bene e avendo caratteristiche diverse rispetto alla punta siciliana potrebbe rappresentare una variante nell’economica del gioco.

La Reggina schiererebbe un attacco con due centravanti che sfiorano i due metri, sebbene Bianchimano potrebbe essere chiamato ad agire quasi da seconda punta come è capitato facesse con Coralli nella passata stagione.

E qualche novità potrebbe profilarsi anche in mezzo al campo: Giuffrida e Provenzano sono alternative che potrebbero trovare posto dal primo minuto.

A rischiare dovrebbe essere Fortunato che, pur non demeritando, ha caratteristiche diverse rispetto ai due.