Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Porcino, esordio col botto a Catania. I perchè di alcune sue scelte

Porcino, esordio col botto a Catania. I perchè di alcune sue scelte

Toti Porcino dopo l’addio alla Reggina ha deciso di sposare la causa del Catania. Gli ambiziosi etnei hanno puntato sul mancino reggino per rafforzare la corsia sinistra e già all’esordio sono stati ripagati non da uno, ma da due assist che sono valsi il successo rossazzurro ad Andria.

Porcino ha firmato un contratto semestrale con il Catania, nonostante i siciliani fossero propensi ad un accordo pluriennale dopo aver sborsato qualche spicciolo.

Si è trattato di una volontà precisa del calciatore che non ha la certezza che i siciliani giocheranno il prossimo campionato di Serie B.

Quella prossima sarà una stagione cruciale per lui, perchè si tratterà dell’ultimo anno in cui potrà godere dello status di under per il campionato cadetto.

Una sorta di wild card che permetterebbe alle squadre di puntare su di lui senza occupare alcuna casella nelle bloccatissime rose della seconda divisione nazionale.

Già quest’anno, infatti, la soglia è stata innalzata a 23 anni e vale per i 94.

Porcino che è un ’95 avrà come limite l’anno prossimo.

Se il Catania andrà in Serie B la sua esperienza potrebbe proseguire in Sicilia, altrimenti farà le valigie verso altri lidi.

Si parla già di un potenziale accordo con la Cremonese.