Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Bianchimano al Perugia: c’è una particolarità nell’operazione e occhio anche alle altre

Reggina, Bianchimano al Perugia: c’è una particolarità nell’operazione e occhio anche alle altre

La Reggina nell’ultimo calciomercato ha ceduto Andrea Bianchimano al Perugia e occorre fare attenzione al comunicato dei grifoni.

“La Società AC Perugia Calcio comunica di aver perfezionato l’accordo con la Società Reggina 1914 per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Andrea Bianchimano. L’attaccante ha firmato un contratto che lo lega ai colori biancorossi fino al 2022. Il calciatore resterà in prestito alla Reggina fino al termine della stagione 2017/2018”.

Si tratta di una comunicazione ufficiale che, sul piano economico, dovrebbe dare contezza di un paio di cose.

Gli umbri dovrebbero aver pagato il calciatore circa trecentocinquantamila euro più bonus legati allo sviluppo della carriera, magari numero di gol in B e percentuali su future cessioni.

A questo, però,  il fatto che il calciatore sia adesso in prestito alla Reggina aggiunge due fattori.

Bianchimano è un under e pertanto affinché contribuisca ad accedere ai contributi del minutaggio è necessario che sia in prestito e che il valore del premio di valorizzazione (dato dal Perugia, in questo caso) sia quantomeno pari agli emolumenti percepito dal calciatore.

Lo stesso discorso è stato fatto per Samb

Tradotto: il Perugia pagherà lo stipendio di Bianchimano da gennaio a giugno e in più il calciatore produrrà un introito alla Reggina.

La cifra che, quindi, entrerà in cassa alla società amaranto in maniera supplementare a quella già avuta potrebbe raggiungere anche i cinquantamila euro o anche oltre considerato anche il salario al lordo.

Franchi e Samb sono arrivati da Roma e Genoa in prestito con diritto di riscatto.  I calciatori possono essere considerati patrimonio della Reggina dati gli esigui costi dei cartellini già fissati.

Avere lo status di under e di calciatori in prestito li pone nello stesso stato di Bianchimano, ragion per cui per questa stagione avranno stipendio pagato dal club di appartenenza e possibilità di dare accesso ai contributi.