Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il dato inquietante sulla ‘maledizione del capitano’

Reggina: il dato inquietante sulla ‘maledizione del capitano’

La Reggina proseguirà il campionato senza Alberto De Francesco, che era stato insignito della fascia di capitano.

Cambiano le matricole, le denominazioni societarie ed anche i modus operandi delle gestioni.

C’è un dato, però, che con la partenza dell’attuale leader della squadra viene ancora una volta ritoccato.

Chiunque indossi la fascia della squadra amaranto entro sei mesi o massimo un anno lascerà la città dello Stretto.

Ecco tutti i capitani andati via negli ultimi anni:

1994-95 Mariotto (Alessandria)
1995-96 – Vincioni (Livorno)
1996-1997 – Napoli (Svincolato)
1997-98 Sesia (Ternana)
1998-99 Poli (Savoia, all’inizio della stagione successiva), ma qualche volta Giacchetta
1999-00 Giacchetta (Genoa)
2000-2001 Taibi (Atalanta)
01-02 Dionigi (Napoli)
02-03 Vargas (svincolato dopo essere stato messo fuori squadra)
03-04 Cozza (Siena)
04-05 Mozart (Spartak Mosca)
05-06 Paredes e Cozza (rispettivamente Sporting Lisbona e Siena)
06-07 Lucarelli (Siena)
07-08 Amoruso (Torino)
08-09 Cozza (Salernitana)
09-10 Volpi più Lanzaro (Piacenza e Saragozza)
10-11 Missiroli (a gennaio al Cagliari)
11-12 Bonazzoli (resta a Reggio, ma viene messo fuori rosa l’anno dopo per qualche mese prima di essere svincolato)
12-13 Rizzato (Trapani)
13-14 Barillà (Trapani) in alcune occasioni anche Di Michele
14-15 Di Michele e Armellino (Lupa Roma e Matera)
15-16 Lavrendi (Palmese)
16-17 Coralli (Carrarese)
17-18 De Francesco (Spezia)