Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: cambiano i ragionamenti con Cuneo e Monopoli, problema Mezavilla?

Reggina: cambiano i ragionamenti con Cuneo e Monopoli, problema Mezavilla?

La Reggina é sempre attiva sul mercato e potrebbe abbracciare fino a quattro volti nuovi da qui alla fine di gennaio.
Molto dipenderà dalle uscite: Mezavilla, Porcino e De Filippo e Silenzi sono i calciatori chiamati a lasciare lo Stretto e ormai fuori dai programmi .
Sono due gli assi più caldi: quello con il Cuneo e quello col Monopoli.
In Piemonte Provenzano scalpita per raggiungere lo Stretto, ma i piemontesi non accettano Mezavilla come contropartita.
Il brasiliano ha uno stipendio troppo elevato e probabilmente non farebbe i salti di gioia all’idea di andare in prestito, con la prospettiva di tornare a Reggio a giugno. Sarà difficile tuttavia capire chi potrà rilevare un contratto così oneroso per un trentacinquenne.
Il Cuneo potrebbe, invece, accettare lo scambio con Di Filippo. Sulla situazione le due società stanno riflettendo.
L’ex difensore del Lanciano ha lo stesso procuratore di Terigi, obiettivo mancino per la difesa amaranto .
Non é da escludere che la mediazione dell’agente possa sbloccare le due trattative.
Il Siena non accetta alcun tipo di scambio.
L’arrivo di Terigi potrebbe portare Solerio a fare le valigie, ma molto dipenderà dalla volontà del calciatore.
Se la sua volontà sarà quella di restare la Reggina lo terrà.
Manca un difensore all’appello: resta sempre viva la pista De Vito. Se il Monopoli e Silenzi si accordano, il centrale risolve alcune situazioni con i pugliesi tutto pare portarlo nella direzione di Reggio. La pista, però,non sembra calda come due settimane fa