Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / G.Praticó scrive la parola fine su Porcino e De Francesco: ‘Pensavamo ci fosse riconoscenza’

G.Praticó scrive la parola fine su Porcino e De Francesco: ‘Pensavamo ci fosse riconoscenza’

“Li abbiamo messi al centro del progetto da capitano e vice capitano . Pensavamo potessero essere riconoscenti nei confronti della Reggina. Abbiamo provato a chiedere quali fossero le pretese economiche al nuovo procuratore, ma solo il 28 dicembre abbiamo saputo che non avrebbero voluto rinnovare perché preferiscono misurarsi in categorie superiori”.

A scrivere la parola fine sul destino di De Francesco e Porcino è il membro del Cda della Reggina Giuseppe Praticó, figlio del presidente Mimmo e ospite di Fuorigioco, trasmissione di Reggio Tv.

“Nè a luglio, nè adesso nessuno -rivela – ci ha fatto un’offerta per averli”.
Parole che, tra l’altro, evidenziano un po’ di amarezza e forse l’impossibilità a proseguire l’avventura già a gennaio.