Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Non solo Mazzarri, quanta Reggina nel Torino

Non solo Mazzarri, quanta Reggina nel Torino

Il Torino scegliendo Mazzarri trova un altro punto comune tra la sua gloriosa storia e quella della Reggina, come se non bastasse quel 13 giugno 1999.

Tuttavia la scelta del tecnico livornese non è l’unico aspetto che rendere il granata ancor più vicino all’amaranto.

Nello staff dell’allenatore, infatti, ci saranno il suo vice Nicolò Frustalupi ed il preparatore atletico Giuseppe Pondrelli.

Erano con lui anche nel lungo periodo trascorso in riva allo Stretto.

Per il momento non è dato sapere se farà parte dello staff anche Luca Vigiani, già assistente di Mazzarri al Watford ed all’Inter.