Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, situazione pericolosa e paradossale. E adesso chi sceglie Maurizi?

Reggina, situazione pericolosa e paradossale. E adesso chi sceglie Maurizi?

Un Natale rovente, caratterizzato da forti polemiche attorno alla Reggina non accennano a placarsi.

Nessuna voce della società ha ritenuto opportuno intervenire su quanto si scrive e si dice in questi giorni, riguardo il presunto confronto tra la squadra ed il massimo dirigente, che ha avuto come argomento principale la posizione del tecnico.

Una situazione che sembra fuori controllo e qualora corrispondesse al vero, non lascia presupposti per pensare che da Catanzaro si possa tornare con un risultato positivo.

Un punto nelle ultime sette gare, una classifica trasformatasi in pericolosa, un contesto generale che preoccupa per il presente e soprattutto per il futuro.

Ed in questi giorni, ovviamente, si è parlato pochissimo di un match che solitamente suscita interesse, un derby non sentito come altri, ma comunque sempre atteso, così come lo era stato in occasione della partita di andata.

In quali condizioni ci si presenterà a questo confronto è un enorme interrogativo, il comportamento da parte squadra nelle ultime settimane non può che lasciare solo perplessità e dubbi.

Ci sono dei punti in palio che in condizioni normali la Reggina avrebbe potuto anche fare propri, pensarlo in questo momento, però, è pura utopia.

La curiosità maggiore è vedere quali saranno i giocatori che il tecnico sceglierà per la disputa del match e quanti tra questi, coloro che non gradirebbero più la presenza di Maurizi in panchina.

M.F.