Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il rinnovo di Maurizi segnale significativo. Ma contro la Sicula bisogna vincere

Reggina, il rinnovo di Maurizi segnale significativo. Ma contro la Sicula bisogna vincere

La necessità di tornare a vincere per migliorare una classifica ancora accettabile, ma che senza i tre punti con la Sicula Leonzio potrebbe trasformarsi in assai preoccupante.

La squadra ha chiarito ogni punto con il suo tecnico ed il massimo dirigente riguardo gli sfoghi del dopo gara a Siracusa contro l’Akragas, con Maurizi prima e Mimmo Praticò dopo che si erano scagliati senza mezzi termini sul comportamento adottato dai calciatori.

Tutto rientrato con una settimana di allenamenti intensi, qualche intoppo dovuto a diversi affaticamenti comunque rientrati e la voglia di ripartite come e meglio di prima.

E con un rinnovo in tasca per l’allenatore che potrebbe significare molto in termini di progettualità e fiducia per il futuro, dal punto di vista tecnico e soprattutto societario. La Reggina dà un segnale significativo alle preoccupazioni che giorno dopo giorno crescono nell’ambiente esterno, quindi quello dei tifosi, garantisce a Maurizi la possibilità di sedere in panchina anche per la prossima stagione e si appresta ad un mercato, quello di gennaio, che in qualche modo sarà tappa fondamentale non solo per questo campionato, ma probabilmente e con la speranza di mantenere la categoria, anche per quello prossimo.