Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Basile: ‘Siamo diventati un po’ presuntuosi, ma ora serve equilibrio’

Reggina, Basile: ‘Siamo diventati un po’ presuntuosi, ma ora serve equilibrio’

“Essere delusi quando si perde é normale. Sapevamo, però, che sarebbe stata una gara più complicata di quello che si poteva pensare”.

Salvatore Basile, coordinatore dell’area tecnica della Reggina, ospite della trasmissione Fuorigioco di ReggioTv ha avuto modo di commentare il momento della squadra amaranto. “Se devo analizzare la partita -afferma Basile – devo dire che nel primo tempo non siamo riusciti a buttare la palla dentro, mentre nella ripresa comandavamo il gioco e abbiamo subito gol su un episodio”.

“Non bisognava – prosegue l’ex ds dell’Ischia –  farsi prendere dall’entusiasmo quando abbiamo battuto il Catania, non dobbiamo abbatterci per la sconfitta con l’Akragas. Sapevamo quale doveva essere il nostro campionato, non dobbiamo dimenticarlo. Sono d’accordo con il mister sul fatto che ci sia stata nell’ultimo periodo un po’ di inconscia presunzione. Non dimentichiamo che giochiamo con due ’98 titolari'”.

Basile è inoltre intervenuto sulla questione rinnovi di Porcino e De Francesco con risposte appaste interlocutorie, che non hanno suonato come una smentita al sempre più vicino addio a giugno a parametro zero.