Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, il mese di dicembre può dire moltissimo sul futuro

Calcio – Reggina, il mese di dicembre può dire moltissimo sul futuro

Che dicembre! La Reggina ha la grande possibilità di dare un senso al proprio campionato, qualora riuscisse a centrare tra i tanti scontri diretti una serie di successi. Purtroppo ha già toppato il primo, quello con il Bisceglie, ma preferiamo farlo rientrare nel mese avaro di risultati quale è stato novembre, dove solo due sono stati i punti conquistati.

Senza De Francesco e Bianchimano, ma contro gli ultimi della classe, ci si aspetta una prova di forza, di carattere ed anche di reazione. I siciliani son reduci da sei sconfitte consecutive, appena penalizzati di tre punti e parecchio lontani al momento dagli amaranto. Guai, però, a cadere nella trappola della superficialità, Maurizi questo lo sa bene ed in questi giorni è un vero e proprio martello nei confronti dei suoi ragazzi.

Rientra al momento giusto Mezavilla che riprenderà posto davanti alla difesa, in questo periodo particolarmente delicato, la sua esperienza potrebbe risultare determinante. Tornando al mese di dicembre, parlavamo di un senso al campionato oltre la salvezza come obiettivo, proprio per la sequenza di incontri che attendono la Reggina. Dopo l’Akragas, infatti, nell’ordine Sicula Leonzio, Juve Stabia, Rende e Catanzaro.