Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Sparacello alla ricerca del primo gol, la società di un attaccante per gennaio

Reggina, Sparacello alla ricerca del primo gol, la società di un attaccante per gennaio

Per Maurizi la gara con il Bisceglie rappresentava un match da sei punti. Prima della partita il tecnico ha cercato così di caricare i propri uomini, ottenendo una prestazione a metà, con un primo tempo parecchio intenso, elevato dal punto di vista agonistico ma senza gol ed una seconda frazione, invece, meno interessante e molto confusionaria. La stessa importanza rivestono le tre gare che gli amaranto dovranno giocare per concludere il girone di andata, a partire da quella di domenica tre dicembre contro l’Akragas.

Per la trasferta siciliana lo stesso Maurizi non potrà contare su elementi di grande valore per questo organico come De Francesco e Bianchimano, insieme all’assenza dell’infortunato Garufi. Il capitano verrà sostituito dal rientrante Mezavilla, mentre in attacco si fa sempre più probabile l’utilizzazione di Sparacello al fianco di Tulissi.

Il ventiduenne di proprietà del Trapani non è mai stato un grande cannoniere nella sua ancor breve carriera ed attende di siglare in amaranto la sua prima marcatura in campionato, cosa che invece è avvenuta in occasione della Coppa Italia in quel di Matera. Per Claudio Sparacello, sempre che le sensazioni trovino conferma poi con le scelte di Maurizi, è una importante opportunità da sfruttare, rispetto a quanto fatto fino a questo momento, anche perché la Reggina secondo quelle che sono le ultime voci, ha iniziato i suoi sondaggi riguardo l’acquisizione di un attaccante per la prossima sessione di mercato, quella di gennaio.