Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Solerio: ‘Non esistono partite impossibili. Conquistato dalla bellezza di Reggio’

Reggina, Solerio: ‘Non esistono partite impossibili. Conquistato dalla bellezza di Reggio’

A pochi giorni dalla sfida con la capolista Lecce, parla uno dei protagonisti di questo avvio di stagione della Reggina al sito studioassist.eu, il difensore Matthias Solerio, tra presente ed anche prospettive future: “Siamo in un buon momento. La nostra è una squadra giovane, ma stiamo facendo un buon campionato. Forse per un po’ di stanchezza abbiamo perso contro il Siracusa, adesso la sfida con il Lecce. Anche prima di giocare con il Catania veniva detto partita impossibile, ma credo che nel calcio non ce ne siano, proveremo come sempre a vincere.

Qui c’è un gruppo che, nonostante l’età media molto bassa, ha le idee chiare. Tutti sembrano più maturi dell’età che hanno e sanno gestire bene quelle situazioni di difficoltà che tra i professionisti possono accadere rispetto a una Primavera. Ormai ho più di cento presenze tra i professionisti, un po’ di situazioni le ho viste e posso dire che il gruppo c’è. Dobbiamo solo conoscerci un po’ meglio e riusciremo a fare il salto di qualità.

Reggio Calabria ed Avellino meritano palcoscenici superiori. Cinque anni fa sarebbe stato un sogno essere alla Reggina o in Serie B, quindi sono contento di essere qui e spero che si possa fare sempre meglio.

Qui mi trovo benissimo, sono rimasto conquistato dalla bellezza di Reggio Calabria. Punto a fare bene alla Reggina per provare a tornare all’Avellino con un ruolo importante. È una piazza che mi è rimasta nel cuore e mi piacerebbe giocare le mie carte lì in futuro”.