Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Curva Sud chiusa? Si cercano soluzioni, ma occhio al caso Lazio

Reggina – Curva Sud chiusa? Si cercano soluzioni, ma occhio al caso Lazio

La Reggina, nella prossima sfida interna con il Siracusa, dovrà fare i conti con la necessità di avere il settore del tifo organizzato chiuso, come sanzione per la coreografia discussa che inneggiava all’Etna contro il Catania.

Dalla tifoseria e, pare, anche in seno alla società sta emergendo il pensiero rispetto alla possibilità di dare accesso ai sostenitori abbonati in un altro settore ad un prezzo agevolato.

Un episodio analogo si è verificato a Roma, sponda Lazio.

La Curva Nord laziale è stata chiusa per la vignetta con Anna Frank vestita con la maglia della Roma.

Lotito permetterà l’accesso alla Curva Sud per i possessori di una tessera stagionale a prezzo stracciato.

Una vicenda che sembrava potesse suscitare l’opposizione della Figc, ma che per il momento non ha causato il veto della Lega .

Si attendono sviluppi.

Negli anni scorsi un tifoso romanista, tra l’altro, ha avuto un risarcimento per aver portato davanti al tribunale la questione: la Curva Sud, chiusa per tre turni per atteggiamento discriminatorio, gli avrebbe causato un danno che l’autorità legale ha disposto gli fosse risarcito.