Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il Granillo deserto è stato comunque un fattore, c’è un dato sottovalutato

Reggina: il Granillo deserto è stato comunque un fattore, c’è un dato sottovalutato

La Reggina, fino al momento, ha costruito buona parte della sua buona classifica.

Delle undici partite fin qui disputate, solo cinque si sono giocate al Granillo.

Uno stadio vuoto come forse mai nella storia amaranto degli ultimi trent’anni.

 

La Reggina ha conquistato tre vittorie, un pareggio ed una sconfitta.

Dieci punti in cinque uscite che rappresentano un ottimo ruolino di marcia per una squadra che, almeno in teoria, punta alla salvezza.

Al Granillo, però, fino ad ora non sono arrivate squadre qualunque: Catanzaro, Matera, Cosenza, Fidelis Andria e Catania.

Escludendo la Fidelis Andria, si tratta forse delle squadre con le migliori rose del campionato unitamente al Lecce.

E’ chiaro che rossazzurri e salentini hanno qualcosa in più delle avversarie, ma i valori in campo delle due calabresi e dei lucani non suggerivano molto ottimismo per il ruolino interno iniziale degli amaranto.