Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Maurizi prepara le soluzioni alternative ma spera nel recupero del capitano

Reggina, Maurizi prepara le soluzioni alternative ma spera nel recupero del capitano

Settimana complicata per mister Maurizi, nonostante un morale risollevato dalla vittoria interna con il Catanzaro. Non ci sono state quelle che ogni tecnico vorrebbe e cioè le condizioni ideali per preparare la trasferta di Pagani, così come si era fatto per il match contro i giallorossi. Il sospiro di sollievo per l’infortunio non grave di De Francesco c’è stato, ma rimane comunque l’incertezza riguardo la sua utilizzazione, come quella del difensore Gatti, assolutamente prezioso in quella zona di campo ed a Rende la sua assenza si è fatta notare parecchio. Oggi Maurizi non è ancora in grado di sapere quali siano i margini di recupero per i due calciatori, per tale motivo lavora anche sulle alternative. In difesa la prima scelta per sostituire Gatti dovrebbe essere rappresentata da Solerio, mentre in mezzo al campo le soluzioni solo almeno due. Chiaro che le valutazioni si basano anche sulla caratura, il tipo di gioco e la struttura fisica dell’avversario ed allora qualora dovesse non farcela De Francesco, scalpitano per un posto Fortunato e Garufi. Il primo è stato già scelto in occasione dell’incontro con il Catanzaro, giocatore più di rottura e maggiormente dotato fisicamente, il secondo aveva destato una buonissima impressione nel pre campionato per le sue qualità tecniche. Ancora due giorni per decidere, anche se Maurizi fino alla fine spera di avere il suo capitano.