Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Tre partenze uguali per la Reggina di Mimmo Praticò

Calcio – Tre partenze uguali per la Reggina di Mimmo Praticò

Le vittorie e soprattutto quelle ottenute nei derby hanno sempre un sapore particolare. Dopo aver perso alla prima uscita stagionale contro il Rende, sempre un derby, la Reggina trova immediato riscatto il sabato successivo contro il Catanzaro, che al Granillo si presentava come formazione attrezzata e con i favori del pronostico rispetto agli amaranto. Una nuova stagione che parte, quindi, con una sconfitta ed una vittoria dopo due giornate e tre punti in classifica, in media con gli obiettivi. Un avvio identico a quello dei due anni precedenti, con la nuova Reggina targata Mimmo Praticò. Dalle ceneri della Reggina Calcio, due stagioni addietro, si ripartì dalla serie D, tecnico di allora Francesco Cozza. Sconfitta assai discussa sul campo dell’Aversa favorita da una serie di calci di rigore due dei quali assolutamente inesistenti, poi l’esordio casalingo al Granillo con la Sarnese e primo successo della nuova gestione. L’anno dopo, quello del ripescaggio, Zeman alla guida tecnica degli amaranto, il calendario sorteggia la Reggina ancora fuori per la prima uscita ufficiale. Prestazione pessima con De Francesco e compagni meritatamente battuti dal Fondi, punteggio 3-1, come ad Aversa l’anno precedente. La prima davanti al pubblico di casa, il derby con il Messina. Porcino ed Oggiano regalano una grandissima soddisfazione ai propri tifosi, è vittoria nella partita più attesa dell’anno. E poi la storia recente, quella che abbiamo raccontato in apertura. Stagione 2017-18, esordio con sconfitta alla prima (Rende) vittoria alla seconda (Catanzaro). A conferma di un percorso iniziale sempre uguale per la Reggina di Mimmo Praticò.