Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, col Catanzaro pronte diverse novità di formazione

Reggina, col Catanzaro pronte diverse novità di formazione

La gara contro il Rende è ormai archiviata ed in casa amaranto ci si augura possa essere servita a fare tesoro di molti errori. A finire nell’occhio del ciclone è stato qualche errore difensivo, sebbene Maurizi abbia più volte ribadito che difendere in parità numerica è un rischio “calcolato”.

La retroguardia vista al Lorenzon tuttavia non può essere considerata quella definitiva, dato che gli amaranto si sono presentati in emergenza.

Contro il Catanzaro ,salvo sorprese, la coppia titolare dovrebbe essere nuovamente composta da Di Filippo (fermo per lutto nell’ultimo turno) e Gatti (recuperato dopo qualche problema fisico), sebbene quest’ultimo potrebbe essere comunque in ballottaggio con Solerio.

Tra i tre mediani dovrebbe, invece, trovare posto Mezavilla schierato centrale difensivo all’esordio. Difficilmente prenderà il posto di De Francesco davanti alla difesa, a fargli posto potrebbe essere uno tra Marino e Garufi.

Bianchimano, invece, ormai reintegrato potrebbe partire dalla panchina.

Sciamanna, anche dopo le sfortunate performance sotto porta di Rende, non dovrebbe perdere il posto da titolare.