Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, contro il Catanzaro serve l’attaccante. Bianchimano o chi per lui

Calcio – Reggina, contro il Catanzaro serve l’attaccante. Bianchimano o chi per lui

In casa amaranto ci si lecca le ferite. Riavvolgendo il nastro della sfida con il Rende si continua a fare parecchia fatica nell’accettare il risultato finale. Perché anche un pareggio avrebbe portato i ragazzi di Maurizi a recriminare, viste le tante occasioni da rete sprecate, soprattutto dal terminale offensivo Sciamanna. E la differenza è tutta lì, all’interno dell’area di rigore, dove invece l’esperto Ricciardo è riuscito a metterla alle spalle di Cucchietti. Gli amaranto mostrano abilità nel palleggio, capacità di possesso, ma anche parecchia imprecisione sotto porta. Per tale motivo diventa indispensabile risolvere nel più breve tempo possibile la questione Bianchimano, l’attaccante che la Reggina ha in organico, capace di fare la differenza in partite come quella giocata contro il Rende, ma al momento fuori dai giochi. Il ragazzo ha chiesto da tempo di poter andare via, la società ha rifiutato una proposta ritenuta bassa dal potenziale acquirente e da allora non ci sono stati sviluppi, almeno ufficialmente. Le prime due uscite stagionali hanno evidenziato senza possibilità di essere smentiti, che questa Reggina necessita di un attaccante d’area di rigore capace di trasformare il sostanzioso volume di gioco in gol e questo Bianchimano lo sa fare benissimo. E tenuto conto che la prima fase di calciomercato si concluderà giovedi sera, è necessario che prima di quella data si prenda una decisione che possa essere definitiva, perché se non si riuscisse a ricucire il rapporto con l’ex Milan, indispensabile diventa l’ultimo intervento in sede di campagna acquisti. Contro il Catanzaro la Reggina avrà bisogno di un attaccante, Bianchimano o chi per lui.