Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina-Bianchimano, non si vede la luce. Un danno per entrambi

Calcio – Reggina-Bianchimano, non si vede la luce. Un danno per entrambi

Il braccio di ferro tra la Reggina e Bianchimano prosegue. Si è passati dai mal di pancia del centravanti alle prime panchine in amichevole, poi il confronto che sembrava aver chiarito le posizioni di entrambi, fino alla tribuna in occasione dell’allenamento congiunto con il Roccella e le corsette isolate quindi lontane dai compagni di squadra. A questo punto impossibile pensare ad una situazione che possa in qualche modo essere sanata, allo stesso tempo impossibile pensare che le parti possano vivere da separati in casa per molto altro tempo. Bianchimano dopo aver firmato un contratto biennale con la Reggina ha improvvisamente cambiato idea, nonostante lo sforzo prodotto dalla parte tecnica della società, nel convincerlo a far parte del progetto dove lui sarebbe stato grande protagonista. Vuole andare via Andrea, è convinto di poter fare bene anche in cadetteria dove ha avuto l’attenzione di qualche club che, ovviamente, fa la sua parte nella trattativa e cerca di sfruttare pienamente la volontà del calciatore con una proposta ritenuta al momento dalla Reggina piuttosto bassa. Ci sono ancora tredici giorni di tempo per arrivare ad una soluzione che soddisfi entrambe le parti, anche se al momento le possibilità che ciò avvenga non sono moltissime. Ad oggi il rischio serio è quello di vedere un giocatore forte e patrimonio della società ai margini, un vero peccato per la Reggina e per il ragazzo ancora molto giovane.