Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Bagno di folla, applausi per Gianola e test significativo con la Sicula Leonzio (1-1)

Reggina – Bagno di folla, applausi per Gianola e test significativo con la Sicula Leonzio (1-1)

Non contava il risultato, come spesso accade in questo calcio d’agosto. Ma era certo che la quarta amichevole del pre-campionato sarebbe stata quella più probante, trovandosi ad affrontare un’altra squadra di Serie C, una neopromossa ambiziosa come la Sicula Leonzio.

BAGNO DI FOLLA  – Quasi 40 gradi che picchiano sul centro sportivo S.Agata non hanno allontanato i tifosi che, alla vicina spiaggia, hanno preferito recarsi a vedere l’amichevole. Grandi applausi per Giorgio Gianola, difensore dei siciliani e che nella scorsa stagione ha giocato con gli amaranto.  Ennesima dimostrazione che ci sarà scetticismo sulle ambizioni e sulle potenzialità di questo gruppo, ma non è certo in discussione la passione di Reggio per la propria maglia.

LA PARTITA  – Contro un pari-grado la Reggina ha avuto modo di saggiare una squadra che rappresenta o è molto vicina all’undici tipo. Davanti a Cucchietti, coonfermata la difesa con Laezza a destra e Solerio a sinistra e la coppia di centrali composta da Gatti e Di Filippo.
A centrocampo spazio ancora a De Francesco schierato ancora in cabina di regia (un po’ più in difficoltà quando pressato da una squadra di categoria), a Porcino come mezzala sinistra e all’ex della sfida Marino sul centro-destra. Dietro le punte, almeno nell’undici titolare, è stato schierato Tulissi, alle spalle degli attaccanti Bianchimano e Sciamanna. Da segnalare nella formazione avversaria la presenza di altri due ex: Camilleri e Squillace.

IL PRIMO TEMPO – Nel primo tempo salgono in cattedra i due portieri: super Cucchietti a tu per tu con Ferreira, librato da un erroe di Di Filippo. Non è da meno Narciso che, in un’occasione simile, nega a Tulissi la gioia della rete.
Il match si mantiene equilibrato con buone potenziali occasioni da entrambe le parti.

La RIPRESA – Nel secondo tempo la formazione amaranto fa vedere qualcosa di meglio e strappa diversi applausi. Consensi che si moltiplicano quando dopo una decina di minuti De Francesco su rigore porta in vantaggio la  squadra di Maurizi.  A tempo scaduto, però, sempre dagli undici metri Bonfiglio sfrutta la chance per fare 1-1.

 

ANNUNCI – Nel pomeriggio la società amaranto ha annunciato l’arrivo di Tazza in prestito dal Benevento, terzino destro già da diversi giorni al S.Agata e la sottoscrizione del contratto di addestramento tecnico del portiere Comandè, già in organico.