Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Maurizi vuole questo centrocampo, Basile proverà ad accontentarlo

Reggina, Maurizi vuole questo centrocampo, Basile proverà ad accontentarlo

Costruire la nuova Reggina non è operazione semplice. Chiara, chiarissima invece la strategia che prevede un alto numero di under che vanno presi il prima possibile, poi si penserà ai calciatori più esperti. Una necessità dettata dal mercato che nasconde insidie di ogni genere e grandi difficoltà. La Reggina ha degli obiettivi precisi, ma si scontra quotidianamente con una agguerrita concorrenza, insieme a questioni economiche, per le quali non sempre si riesce ad essere competitivi. Giovani ma di livello e qualità, calciatori da tutti riconosciuti come prospetti dal sicuro avvenire e per i quali tante società si sono mosse. Lo ha fatto in anticipo rispetto agli altri il coordinatore dell’area tecnica Basile, ma questo potrebbe non bastare. Per il 4-3-1-2 da consegnare a mister Maurizi, si cercano calciatori giovani, bravi e funzionali. Già detto della ferma volontà a confermare in organico coloro che hanno un impegno contrattuale come Porcino, Bianchimano e De Francesco, è soprattutto in mezzo al campo che la Reggina cerca di chiudere al più presto il cerchio. Una linea mediana che Basile vuole comporre tentando di affiancare ad Alberto De Francesco il talento Vasco (nel ruolo di Botta) ed il fortissimo Luperini. Su quest’ultimo la società sembra intenzionata a produrre il massimo degli sforzi pur di riuscire a farlo suo, proprio per le capacità tecniche e le notevoli doti fisiche che contraddistinguono il calciatore. Stesso discorso per Andy Bangu (da collocare dietro le due punte). Come detto in altra pagina del nostro giornale, la Reggina ha l’ok della Fiorentina per il rinnovo del prestito del giocatore, si attende una risposta dal giovane centrocampista, il quale spera comunque in una chiamata dalla serie B. E’ questo il centrocampo che spera di avere mister Maurizi, con Basile che farà di tutto per accontentarlo.