Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, G. Praticò: ‘Rispetteremo le scadenze. Nessuna rincorsa agli abbonamenti’

Reggina, G. Praticò: ‘Rispetteremo le scadenze. Nessuna rincorsa agli abbonamenti’

E’ iniziata un’altra settimana di lavoro in casa Reggina. E’ quella più importante prima dell’inizio della nuova stagione perché segna le scadenze più significative per poter procedere alla iscrizione: “Stiamo proseguendo il nostro lavoro. Prima scadenza rispettata quella riguardante la disponibilità dell’Oreste Granillo. Adesso siamo fortemente impegnati a rispettare le prossime due scadenze, determinanti e dove serve un altro grande sacrificio per poterle portare a termine. Ci sono da saldare gli stipendi di aprile e maggio ai calciatori passaggio fondamentale alla regolarizzazione della domanda di iscrizione al prossimo campionato. E poi quella del 30 giugno, di chiusura, con la speranza di non arrivare all’ultimo giorno e anche su questo lavoriamo senza soste per trovare le soluzioni, insieme ad una fidejussione che sarà di 350 mila euro. Abbiamo chiesto il 30 di aprile scorso il rinnovo del fitto per il centro sportivo S. Agata ed aspettiamo risposte dalla curatela in attesa del bando. Si spera di poter fare la preparazione al S. Agata, questo è il nostro obiettivo, qualora non fosse possibile siamo pronti a soluzioni alternative. Salvatore Basile è un gran lavoratore, è in giro per l’Italia tra confronti e trattative avviate, al fine di portare alla Reggina tutti quei calciatori che possano essere utili alla causa. C’è molto entusiasmo in lui e sicuramente vuole sfruttare al massimo questa opportunità che la Reggina gli sta dando, questo vale anche per il tecnico Maurizi, hanno entrambi tanta voglia di affermarsi. Sulla campagna abbonamenti siamo in piena fase di valutazione, non facciamo la rincorsa agli abbonati”.