Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, in settimana vertice Praticò-Martino. Confronto e chiarimento?

Reggina, in settimana vertice Praticò-Martino. Confronto e chiarimento?

Il silenzio, si dice, è d’oro, ma a volte preoccupa. Non c’è molta voglia di parlare in questo momento in casa Reggina, si deve far fronte quotidianamente alle difficoltà che non mancano e completare un percorso di scadenze fra mensilità da pagare ai calciatori e prossima iscrizione, tutto entro la fine di giugno. Non ha voglia di parlare neppure il DG Martino il quale, interpellato telefonicamente, ci ha ribadito quanto già detto nelle scorse settimane e cioè che ancora tutto tace. Praticò e Martino che si incontreranno di sicuro questa settimana per fare il punto della situazione, ma anche per discutere sulle indiscrezioni degli ultimi giorni che hanno riportato interessamenti da parte della società verso altre figure nel ruolo di direttore sportivo. Il massimo dirigente, dopo la conclusione del campionato, ha ripetutamente parlato di una vera e propria impresa quella della salvezza e di Martino come uno dei protagonisti. Nel corso di questi due anni ha sempre evitato qualsiasi tipo di intromissione dal punto di vista tecnico, ribadendo la piena fiducia al direttore generale, al quale anche in fatto di scelte su allenatore e giocatori, ha avuto carta bianca. Ha contrattizzato lo stesso Martino fino al 2019, a dimostrazione della totale stima nei suoi confronti e quindi l’idea di portare avanti con lui un progetto a lungo termine. Se le notizie apparse negli ultimi giorni sono solo frutto di fantasia, sarà lo stesso Praticò a ribadirlo al suo interlocutore ed allo stesso tempo si potrà iniziare ad avviare discorsi riguardanti la costruzione della nuova squadra senza perdere tempo ulteriore, qualora, invece, arrivassero delle conferme, la musica potrebbe cambiare ed anche di molto. C’è una terza ipotesi, quella che attraverso il confronto, potrebbe venir fuori dal presidente, diversamente dal passato, il desiderio di essere più partecipe nelle scelte tecniche e di gestione generale. Ma ripetiamo, in assenza di informazioni dirette da parte degli interessati, al momento si fanno solo delle ipotesi. Di sicuro al termine di questa settimana il quadro della situazione potrà essere più completo.

M.F.