Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Toti Porcino potrebbe restare, impossibile trattenere De Francesco

Reggina, Toti Porcino potrebbe restare, impossibile trattenere De Francesco

Stagione da poco terminata ma è già calciomercato, anzi è sempre calciomercato. La Reggina ha ottenuto la salvezza e si appresta a programmare il proprio futuro. Come? In che modo? Tutto dipenderà da quello che può succedere in queste settimane riguardo contatti con possibili nuovi soci, avviati ma da approfondire ed eventualmente concludere. La società ha necessità di essere potenziata, gli sforzi prodotti in questi ultimi due anni sono stati notevoli e difficilmente riproponibili. Nel frattempo c’è la necessità di pensare alla Reggina che sarà, partendo da alcuni punti fermi ben individuabili ed attorno ad essi costruire la squadra di domani. Tanti andranno via per fine prestito, altri come Bianchimano sono in scadenza con la società di appartenenza, per questo da tempo con il centravanti sono stati avviati discorsi per una eventuale conferma, altri ancora non sarà possibile trattenerli come De Francesco e qualche altro, come Porcino, pur avendo diverse richieste, potrebbe decidere di rimanere. Il ragazzo ha fortemente voluto la Reggina riuscendo a liberarsi di un contratto triennale con il Benevento, la voglia di indossare la maglia amaranto è andata oltre ogni vincolo e non è affatto escluso che l’esterno, possa anche per la prossima stagione rimanere ancora. Chiaro che dipenderà molto dalle proposte che si riceveranno dalle società interessate, ma anche dal progetto tecnico che la Reggina andrà a proporre al ragazzo. Di sicuro a Toti Porcino non manca la voglia di proseguire la sua avventura con la maglia amaranto e questo potrebbe già risultare un fattore determinante. Le dinamiche, però, del calciomercato sono complicate e soggette a mutamenti continui, forse è ancora troppo presto per fare ipotesi.