Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Praticò: ‘Zeman onesto e capace. Curva sud anima del tifo amaranto’

Reggina, Praticò: ‘Zeman onesto e capace. Curva sud anima del tifo amaranto’

Due partite ancora, tre punti per la matematica salvezza che la Reggina spera di conquistare in occasione della prossima trasferta di Andria. Prudenza e profilo sempre basso quello del presidente Mimmo Praticò che prima di cantare vittoria preferisce che sia il campo a decretarla: “L’allungamento della griglia play off ha creato una situazione nuova quest’anno, visto che le squadre coinvolte sono tantissime, compresa l’Andria prossimo nostro avversario, mentre la parte restante della graduatoria, vede battagliare tutte quelle formazioni che sperano di evitare la disputa dei play out. Insomma tutte lottano per qualche obiettivo e domenica lo abbiamo visto contro il Francavilla, fino all’ultimo hanno cercato il pareggio schierandosi con molti attaccanti. Ho fatto i complimenti alla società pugliese per la sportività dimostrata. Per quello che ci riguarda il percorso non è stato ancora completato, ci vogliono tre punti prima di poter festeggiare e per farlo bisogna vincere ad Andria. Non mi piace fare calcoli sulle avversarie, non l’ho mai fatto, so solo che in queste due partite devono arrivare altri tre punti. Per quello che riguarda i deferimenti saranno altri a decidere, io la salvezza la voglio ottenere sul campo attraverso le vittorie. E’ altrettanto chiaro che se da parte di qualcuno non vi è stato il rispetto delle regole è giusto che paghi. Stiamo arrivando alla conclusione della stagione, abbiamo attraversato anche momenti particolarmente delicati e difficili. Per mentalità sono stato sempre contrario al cambio tecnico durante il corso del campionato se non per casi estremi. Abbiamo ritenuto non ci fossero le condizioni estreme per cambiare ed oggi siamo contenti della scelta fatta, Zeman è persona onesta e capace. Il gesto finale dei calciatori verso la curva, nel dopo gara con il Francavilla, è stato inaspettato e allo stesso tempo emozionante e bellissimo ed il fatto che se ne parli in tutta Italia mi rende orgoglioso. Ringrazio tutti i tifosi, quelli della curva sud rappresentano la vera anima del tifo amaranto e riescono pure a trascinare tutti gli altri settori”.