Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Lanzaro: ‘Attenti al Melfi, tifo Reggina. Vorrei chiudere la carriera a Reggio’

Lanzaro: ‘Attenti al Melfi, tifo Reggina. Vorrei chiudere la carriera a Reggio’

Cinque stagioni con la maglia amaranto con 146 presenze e 2 gol, decisamente più breve e chiusa male l’esperienza vissuta da Maurizio Lanzaro con quella del Melfi, le due squadre che sabato pomeriggio daranno vita ad un incontro diventato decisivo per la permanenza in Lega Pro. Ne parla ai colleghi di Gazzetta del Sud non nascondendo quella che è la sua speranza riguardo il risultato finale del match: “A Melfi di fatto sono stato circa due mesi, alla Reggina per cinque stagioni, per chi volete faccia il tifo? Sono legatissimo ai colori amaranto anche perché a Reggio Calabria ho vissuto gli anni più belli della mia carriera calcistica. Come dimenticare inoltre il calore dei tifosi che mi hanno fatto sentire quando sono tornato da avversario con la Salernitana. Indimenticabile quella salvezza dal meno undici, è valsa uno scudetto, grande artefice di quella incredibile impresa fu Walter Mazzarri, grande tecnico. Per quello che riguarda sabato, la Reggina dovrà stare molto attenta perché affronta una squadra in salute con una classifica bugiarda. Occorrerà giocare con intelligenza, il sostegno del Granillo può fare la differenza. Se Diana fosse arrivato prima la squadra avrebbe avuto più punti. La Reggina potrà centrare la salvezza se sabato riuscirà a vincere questa sfida. Non ci penso a ritirarmi, sto ancora benissimo fisicamente e sarebbe un sogno chiudere la carriera a Reggio Calabria”.