Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, mal di trasferta senza fine. La Puglia è l’ultima speranza

Reggina, mal di trasferta senza fine. La Puglia è l’ultima speranza

Con la gara di Siracusa va in archivio l’ultima possibilità che i corsi ed i ricorsi storici potessero dare una mano alla squadra di Zeman.

L’ultima vittoria in trasferta è avvenuta nello scorsa stagione calcistica a Gliaca di Piraino  contro il Due Torri e il match del ‘De Simone’ rappresentava l’altra uscita in terra di Trinacria.

E’ andata ancora una volta male agli uomini di Zeman che, pur essendo passati in vantaggio, hanno subito il pareggio aretuseo e nel finale hanno rischiato di perdere.

All’orizzonte  tre opportunità per cancellare lo zero relativo alle vittorie lontano dal Granillo, tutte in Puglia.

Dopo il match in casa con il Melfi, infatti, si andrà a far visita al Taranto in un infuocato scontro diretto.

Poi ci sarà spazio per la proibitiva trasferta in casa della capolista Foggia ed, infine, ultimo viaggio ad Andria.