Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Lega Pro – Reggina e Vibonese, un imperativo per due: vincere

Calcio, Lega Pro – Reggina e Vibonese, un imperativo per due: vincere

Si scrive derby, si legge gara tra società amiche e con rapporto cordiale tra le tifoserie. Poco cambia, perchè in campo non potranno esserci altro che avversari tenuto conto che entrambe le squadre per motivi diversi, alle ore 18.45, scenderanno in campo con l’obiettivo di vincere.
Gli amaranto lo faranno con la consapevolezza che bisogna vincere per rilanciare concretamente l’obiettivo della salvezza diretta e, soprattutto, di scacciare forse definitivamente lo spettro di una retrocessione diretta, sinonimo di ultimo posto.
Esattamente la casella occupata da una Vibonese che è reduce da un’ottima vittoria contro la Virtus Francavilla e spera, oltre che di agganciare i play out, di finire clamorosamente a duellare per evitarli.
Tutto, però, passa dalla sfida di un Granillo che potrebbe avere l’atmosfera spettrale dei giorni peggiori, alla luce dello sciopero del tifo indetto dalla curva amaranto in segno di protesta contro le istituzioni per dei provvedimenti presi nei confronti di alcuni esponenti dela curva.
In campo Zeman sembra sempre più orientato a tornare al 4-3-3 dopo che, al termine di Matera-Reggina, ha parlato di limiti evidenti del 5-3-2 quando si tratta di far gioco e la squadra amaranto ha tutta l’intenzione di fare la partita contro la Vibonese che, invece, non dovrebbe cambiare la linea della difesa a cinque intrapresa negli ultimi tempi.