Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Cari tifosi della Curva Sud, la Reggina ha assoluto bisogno di voi

Calcio – Cari tifosi della Curva Sud, la Reggina ha assoluto bisogno di voi

“Colpevoli di troppo amore… Stavolta bisogna fermarsi. Per la partita casalinga Reggina-Vibonese chiediamo a tutta la curva di stringersi attorno ai ragazzi e di fermarsi anche al più semplice degli incitamenti, chiediamo a tutti di STARE IN SILENZIO quel silenzio che non significa rassegnazione, quel silenzio che fa più rumore di mille boati. Bisogna fermarsi per le cause che tutti sapete, non è possibile non vivere la nostra casa o venir trattati da delinquenti, qui siamo cresciuti e qui moriremo, la repressione fa male a tutti. Domenica ci saremo come ci siamo sempre stati, ma forse è giusto che tutti riflettessero. La Sud è aggregazione, tradizione, amicizia, amore, passione”. Questo il comunicato della Curva Sud pubblicato qualche giorno addietro e che in più circostanze abbiamo ribadito assolutamente da rispettare. Insieme a questo, però, una necessità, quella di una squadra giovane, a volte fragile e con l’assoluto bisogno di essere sostenuta nel momento e nella gara più importante della stagione. I ragazzi amaranto si avvicinano all’appuntamento che può valere buona parte del futuro di questa squadra riguardo la permanenza nel campionato di Lega Pro e tutti sappiamo quanto sia assolutamente importante riuscire a conservare la categoria, per mille motivi. Per questo il calore, la passione, il tifo, l’incitamento potrebbero risultare elementi essenziali per il raggiungimento dell’obiettivo. La protesta degli ultras, come detto, va rispettata, ci chiediamo se esistono i margini per poterla rivedere nella durata. La Reggina società ha adottato la politica dei prezzi assai popolari, sarebbe un peccato vedere la Sud forse più numerosa del solito ma silenziosa. Pensateci o meglio, ripensateci.

reggina2016_sottolacurva