Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / De Canio: ‘Reggina puoi approfittarne. Quello spareggio a Bergamo…’

De Canio: ‘Reggina puoi approfittarne. Quello spareggio a Bergamo…’

Anni indimenticabili quelli della serie A vissuti a Reggio Calabria. Anni di grande calcio quelli vissuti con alla guida tecnica Gigi De Canio. Quella Reggina giocava un calcio spettacolare, anche se dal doppio volto tra gare disputate in casa e quelle in trasferta. Gli amaranto ottennero la salvezza dopo lo spareggio vinto con l’Atalanta, il tecnico di Matera non venne confermato e mai si riuscì a capirne il perché. I colleghi della Gazzetta del Sud lo hanno intervistato a pochi giorni dalla sfida tra il Matera e la Reggina: ”Totalmente diverso lo stato d’animo rispetto alla partita giocata al’andata. Allora in grande difficoltà era la squadra amaranto, oggi, invece, è il Matera ad attraversare una fase di totale involuzione, considerato che è reduce da ben cinque sconfitte consecutive. Una sequenza inspiegabile, visto che il valore dell’organico è fuori discussione. La Reggina potrebbe approfittarne? Io penso di sì, anche se non sarà semplice per l’undici di Zeman fare risultato a Matera. Il nuovo modulo, il 3-5-2, dovrebbe, in un certo senso, favorire la formazione ospite che giocherà più coperta cercando di colpire in contropiede. Un punto potrebbe essere utile alla Reggina in chiave salvezza anche se tanto dipenderà dagli scontri diretti che dovranno affrontare al Granillo”. E poi il ricordo di quella bellissima esperienza vissuta in riva allo stretto: “L’entusiasmo dei tifosi che ci seguivano sempre. Dopo lo slittamento di ventiquattrore della gara di ritorno dello spareggio di Bergamo, chiesi al presidente dell’Atalanta, il compianto Ivan Ruggeri, di trovare una sistemazione per i tanti sostenitori amaranto che erano presenti allo stadio. Ruggeri, che si dimostrò un grande signore, diede ospitalità al pubblico reggino”.